Un Pensiero Speciale


Preghiera del rover e della scolta

O Signore, fa’ di me uno strumento della tua pace.

Dov’è odio, fa’ ch’io porti la l’amore.

Dov’è offesa, ch’io porti il perdono.

Dov’è discordia, ch’io porti l’unione.

Dov’è dubbio, ch’io porti la fede.

Dov’è errore, ch’io porti la verità.

Dov’è la disperazione, ch’io porti la speranza.

Dov’è tristezza, ch’io porti la gioia.

Dove sono le tenebre, ch’io porti la luce.

O Maestro, fa’ ch’io non cerchi tanto

di essere consolato, quanto di consolare;

di essere compreso, quanto di comprendere;

di essere amato, quanto di amare.

Poiché è dando, che si riceve;

perdonando, che si è perdonati;

morendo, che si risuscita a vita eterna.

 

       
ALESSANDRO Storto BEPPE Scaglia BRUNO Desole ELENA Mollardo ELISA Simoni FERDINANDO Bettale FRANCA MARIA Scaglia
         
GIACOMO Cavaliere GIGI Elli GIORGIO Demo GIORGIO Bosco GIOVANNI Trivero GUIDO Aleati LUCIANO Vergnano
       
LUIGI Bray MARCO Freoni OSCAR Rizzolo OSVALDO Malorgio Padre PAOLO Costa SIMONE Finello VITTORIO Griva